Fermati con 150 chili di sigarette di contrabbando tra Bagheria e Palermo. Arrestate 4 persone

Sabato, 20 Febbraio 2016 17:03 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(1 Vota)

Nella giornata di oggi la Polizia di Stato ha tratto in arresto per illecita detenzione e trasporto di tabacchi lavorati esteri quattro palermitani.

 

Si tratta del 43enne Giuseppe Cusumano, il 40enne Domenico La Barbera, il 24enne Fabio Bruno e il 25enne Antonino Giordano.

I quattro, intercettati dai poliziotti sull’asse autostradale della A20 Messina-Palermo, tra Bagheria e Palermo, mentre viaggiavano a bordo di due utilitarie, sono stati trovati in possesso di quasi 150 kg di tabacchi lavorati esteri di varie marche (Marlboro, Regina, Chesterfield), occultati all’interno di borsoni e trolley, per un totale di 530 stecche da 10 pacchetti ciascuna, con un valore di mercato pari a circa 20 mila euro, destinati a rifornire il mercato del capoluogo siciliano,

Gli agenti hanno proceduto al sequestro dei tabacchi lavorati esteri e all’arresto dei quattro soggetti per concorso nelle ipotesi di reato previste e punite dal Testo Unico delle disposizioni in materia doganale.

Al termine della redazione degli atti e delle formalità di rito gli arrestati sono stati condotti presso la Casa Circondariale Pagliarelli a disposizione dell’A.G. competente.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.