Carabinieri arrestano giovane per detenzione illecita di sostanze di stupefacente

Sabato, 16 Gennaio 2016 01:42 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ennesimo arresto operato ieri dai Carabinieri, nell’ambito dei servizi disposti dal Comando Provinciale di Palermo per la repressione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti,

particolarmente sentito anche nei piccoli centri dell’hinterland palermitano. Le manette sono stavolta scattate, nel corso della serata, nei confronti di B. G., palermitano, classe 1992 domiciliato a Ciminna. I militari della Stazione di Baucina che, già lo tenevano d’occhio da alcuni giorni, nel corso di un servizio a cui ha preso parte anche quelli di Ciminna, lo hanno infatti sottoposto a perquisizione personale e domiciliare, all’esito della quale sono stati rinvenuti circa 25 grammi di marijuana, suddivisa in 14 dosi raccolte in involucri di cellophane termosaldati già pronti per la cessione, nonché 2 bilance di precisione e materiale per il confezionamento dello stupefacente, il tutto posto sotto sequestro. L’arrestato che, non ha potuto far altro che riconoscere le proprie responsabilità ha trascorso la notte agli arresti domiciliari, su disposizione del Magistrato di turno Dott.ssa Annadomenica Gallucci, prima di essere tradotto nella mattinata odierna presso il Tribunale di Termini Imerese per la celebrazione del processo con rito direttissimo, conclusosi con la convalida dell’arresto e la condanna a sei mesi di reclusione ed euro 1.000 di multa con  pena sospesa.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.