Litiga con la fidanzata e aggredisce i Carabinieri. Arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale

Sabato, 26 Dicembre 2015 10:18 Scritto da  Pubblicato in Alimena
Vota questo articolo
(1 Vota)

La sera di Natale, i Carabinieri della Compagnia di Petralia Sottana hanno arrestato con l’accusa di violenza e resistenza a pubblico ufficiale un giovane diciannovenne di Alimena.

Intorno alle ore 21,20 è giunta al “112” una segnalazione relativa alla presenza del giovane Dario Abbate – questo il suo nome -  nato a Petralia Sottana, che stava litigando in modo molto acceso con la sua fidanzata, davanti all’abitazione della stessa. I familiari della ragazza, allarmati dalla  situazione, prima che  potesse degenerare, hanno deciso di chiamare i Carabinieri. Immediatamente sul posto sono intervenute le pattuglie delle Stazioni di Bompietro e Petralia Soprana. I Carabinieri hanno tentato di ricondurre alla ragione il giovane che versava in uno stato di alterazione dovuta all’assunzione di sostanze alcoliche, ma sono stati aggrediti dallo stesso che si è, a sua volta, scagliato contro di essi. L’arrestato su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato condotto presso il carcere “Cavallacci” di Termini Imerese.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.