Martedì, 01 Dicembre 2015 10:27

Come decorare una scala con gusto

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Nei progetti di ristrutturazione delle case su più livelli, la scala non rappresenta solamente il mezzo di collegamento tra due piani diversi, bensì un importantissimo complemento d'arredo in grado di influire sull'intero ambiente. Oltre al suo incredibile valore estetico, la scala riveste anche un ruolo importante dal punto di vista funzionale, in quanto consente di ricavare spazi abitabili, come il tradizionale sottoscala che, se progettato in modo attento, consente di guadagnare anche una grande porzione di spazio.
Al di là della struttura della scala, per la scelta della quale si è obbligati ad avvalersi del parere di professionisti, esiste un aspetto fondamentale che può valorizzare la struttura e mostrare tutto il suo potenziale estetico: la decorazione. Se possedete una scala ma credete che abbia un aspetto anonimo e banale, continuate a leggere e scoprirete le soluzioni di maggiore tendenza per abbellire la vostra scala e valorizzare ogni suo aspetto, aumentando così anche l'armonia di tutto l'ambiente circostante.

Consigli per l'arredo e la decorazione di una scala da interno

Prima di realizzare una scala da interno, sarà necessario studiare con cura tutti gli aspetti relativi all'accessibilità, all'ergonomia e all'osservanza delle normative sulla sicurezza, di cui si occuperà la ditta di fabbricazione della struttura. Una volta terminata la scala, si dovrà provvedere alla sua decorazione, studiando dei metodi per valorizzarla come merita.
Le scale sono elementi d'arredo molto importanti, soprattutto quando sono ingombranti e al centro di una stanza. Le scale da interno possono essere scenografiche e molto eleganti ma, quando sono strette, rischiano di risultare soffocanti, conferendo all'ambiente un'aria opprimente.
A seconda della posizione della scala nell'appartamento, possiamo affermare che: se la sala si affaccia in una zona esposta, ad esempio nel soggiorno, il consiglio è di lasciarla a vista e di impreziosirla con dei complementi di design, ad esempio con il corrimano in vetro, o in ferro, a seconda dello stile scelto per la scala e l'ambiente in cui è posta; se invece la scala è posta tra due muri, o appoggiata ad una parete singola, si consiglia vivamente di decorare al meglio i muri, sia con del colore, sia con elementi quali specchi, quadri e stampe. Potreste giocare con quadri raffiguranti temi astratti, oppure paesaggistici, in base alla località in cui vi trovate e ai vostri gusti artistici. Per farvi un'idea più dettagliata circa le soluzioni decorative attuali, vi consigliamo di dare un'occhiata alla galleria di immagini di un sito che offre quadri moderni per arredamenti di ogni tipo. Con dei quadri alle pareti, percorrere i gradini della scala sarà un'esperienza molto più gradevole ed interessante.
Un altro aspetto cruciale è l'illuminazione, che andrà scelta in base alla tipologia di scala. Se ad esempio si trattasse di una scala appoggiata ad una parete decorata con dei quadri, sarebbe opportuno montare dei faretti che illuminassero i dipinti da sotto, portando la luce fino al soffitto.
Un'altra soluzione di tendenza è quella di inserire dei faretti nell'alzata dei gradini, illuminando tutta la rampa dal basso verso l'alto. Infine, se la scala risulta un po' angusta per mancanza di spazio, si può provare ad aumentare l'illuminazione per conferire maggiore luce e profondità all'ambiente. In questo caso, anche l'uso di specchi a parete è molto consigliato per dare l'illusione di uno spazio più ampio.
Per le scale realizzate in legno, un'interessante soluzione è la decorazione della zona frontale dei gradini con scritte particolari, anche in lingua, a seconda dei gusti personali. Al di là della personalizzazione, si otterrà un effetto visivo davvero esclusivo.
Le scale in muratura si prestano molto per le composizioni in rilievo, magari utilizzando i materiali di fabbricazione avanzati per realizzare delle soluzioni in muratura uniche.
L'ultimo aspetto riguarda il sottoscala, uno spazio spesso trascurato, che invece offre un alto potenziale in termini di ottimizzazione dello spazio. Il sottoscala è un ottimo alleato per ricavare dello spazio aggiuntivo, perché può essere usato in modo differente a seconda delle esigenze: negli ambienti più ampi, il sottoscala può addirittura ospitare un tavolo con delle sedie, oppure può essere sfruttato come ripostiglio. In ogni caso, progettare in modo adeguato il sottoscala permette di risparmiare molto spazio, evitando di ingombrare altre zone della casa.
Infine, ricordate che nella decorazione di una scala interna il limite è dettato dalla vostra creatività. Giocate con gli abbinamenti cromatici, attenti a rispettare l'armonia generale ed otterrete un risultato esteticamente piacevole, con un tocco di esclusività.
Letto 2164 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.