Rubano cavi elettrici. In tilt illuminazione svincolo autostradale di Termini Imerese. Arrestati

Sabato, 14 Novembre 2015 13:28 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(2 Voti)

La Polizia di Stato, ieri sera, ha tratto in arresto due incensurati, di Palazzo Adriano e Palermo, rispettivamente di 40 anni e 33 anni, responsabili del reato di furto aggravato. L’arresto è stato compiuto dalla Polizia Stradale di Buonfornello.

 

I due si sono resi responsabili di un furto che ha avuto effetti sulla regolare circolazione autostradale.

Quando le pattuglie della Polizia Stradale sono giunte nei pressi dello svincolo di Buonfornello hanno notato come, in sosta, all’altezza di una cabina, fosse ferma una vettura con le luci accese e l’abitacolo vuoto.

A breve distanza, due individui erano all’opera con cesoie ed altri attrezzi con i quali avevano già sottratto, da un tombino dell’illuminazione pubblica, ben 130 metri di cavo di rame, ammonticchiati.

Il furto aveva già provocato lo spegnimento dell’illuminazione dell’intero svincolo di Termini Imerese, rendendo pericoloso anche il semplice transito dei veicoli in entrata od in uscita dalla città termale.

I due sono stati tratti in arresto ed il provvedimento è stato convalidato dall’Autorità Giudiziaria.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.