Viadotto Himera. Selezionate le tre imprese per il by-pass per la A19 Palermo-Catania

Lunedì, 03 Agosto 2015 15:52 Scritto da  Pubblicato in Comprensorio
Vota questo articolo
(0 Voti)

Sono state espletate le gare per l’appalto dei lavori per il ripristino del collegamento autostradale della A19 Palermo-Catania, tramite un by-pass, in corrispondenza del Viadotto Himera, danneggiato quasi 4 mesi fa da una franca.

“Si tratta di interventi urgenti fortemente attesi e richiesti dal territorio – ha affermato il Presidente di Anas, Gianni Vittorio Armani – e siamo soddisfatti di questo primo risultato, al quale presto seguirà la consegna definitiva dei lavori che hanno l’obiettivo di risolvere una rilevante criticità per la viabilità dell’intera regione Sicilia”.
I lavori complessivi, suddivisi in tre interventi che riguardano la demolizione della carreggiata del Viadotto Himera in direzione Catania, irreparabilmente danneggiata dalla frana, l’adeguamento della viabilità esistente (tra cui la strada provinciale 24 dallo svincolo di Scillato fino al viadotto lungo un percorso di circa 1800 metri) e la costruzione di una nuova rampa di accesso all'autostrada, sono stati aggiudicati in via provvisoria alle tre imprese risultate prime nelle tre rispettive gare. In particolare si tratta rispettivamente delle imprese Mazzei Salvatore S.r.l., Truscelli Salvatore S.r.l. e Gecob S.r.l.
I lavori sono finanziati interamente con fondi Anas, per un investimento complessivo di 9,3 milioni di euro.
La settimana scorsa l'inaugurazione della trazzera finanziata dal M5S.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.