Bagheria. Viaggio nel mondo dell’acciuga. Storia, canti e cultura dei pescatori e delle industrie conserviere di Aspra

Venerdì, 17 Luglio 2015 08:23 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

Nell’ambito della manifestazione “Un’Estate con SiciliAntica” si terrà Sabato 18 Luglio 2015 dalle ore 9,30 alle ore 18,00 a Bagheria un “Viaggio nel mondo dell’acciuga.

Storia, canti e cultura dei pescatori e delle industrie conserviere di Aspra”. E’ obbligatoria la prenotazione. La giornata inizia con visita guidata Museo dell'Acciuga. Alle ore 13 è prevista un AperiPranzo in loco con prodotti tipici. Mentre nel pomeriggio si terrà una visita guidata alla Chiesa Maria SS Addolorata e una passeggiata per l’antico borgo.

Il Museo dell’Acciuga si trova a Bagheria, nella borgata marinara di Aspra, creata da due imprenditori, i fratelli Michelangelo e Girolamo Balistreri. Una struttura che ogni anno è visitata da scolaresche, studenti universitari, anche internazionali, turisti, autorità e personaggi del mondo della cultura e dello spettacolo. Un museo che accoglie migliaia di visitatori per la visita della struttura. Un successo, ampliato dai servizi di numerosi programmi televisivi nazionali, Linea Blu, Sereno Variabile, Linea Verde, Geo e Geo, A conti fatti, e internazionali, emittente giapponese NKK. Un museo nato per la salvaguardia della tradizione. Inoltre la giornata nella borgata marinara di Aspra, darà l'opportunità di apprezzare all'interno della chiesa Maria SS. Addolorata le opere del giovane Guttuso, realizzate tra il 1929 e il 1930. Sono affreschi in cui sono ritratte immagini della vita dei Santi: angeli con la tromba, la Pentecoste, Gesù che incontra la Madre sulla via del Calvario e l'agonia di Gesù nell'orto degli ulivi.

Call center:  Tel. 091.8112571 – 339.5921182.

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Facebook: Un’Estate Con SiciliAntica

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.