Numerosi gli interventi sulla rete idrica dopo la riconsegna al comune

Mercoledì, 29 Aprile 2015 12:15 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

Dopo la riconsegna a gennaio della rete idrica da Aps (azienda ormai fallita) al comune, numerosi sono stati gli interventi di riparazione e calibramento degli impianti, al fine di renderli di nuovo efficienti. Dopo mesi di abbandono, piano piano tutto sta tornando nella normalità. La rete idrica era infatti in condizioni disastrose, con fognature

insabbiate, tubature rotte e perdite di acqua ovunque, segno della cattiva gestione da parte di Aps. E così, per garantire il funzionamento del servizio, sono stati finora 170 le riparazioni di perdite idriche, 40 gli interventi di riparazione delle fogne e 50 gli allacci di nuove utenze idriche. Si è inolte provveduto alla costante clorazione dell’acqua ed a garantire la efficiente distribuzione del prezioso liquido. In ogni si tratta di una fase transitoria, perché la giunta ha già approvato il progetto esecutivo per affidare a privati la manutenzione delle reti idriche e fognarie, sperando però che questo non significhi un ritorno al disastroso passato, quando la gestione era in mano ad Aps, che ha abbandonato gli impianti comunali, senza effettuare la manutenzione e lasciando spesso i cittadini termitani privi di acqua. un colabrodo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.