Termini Imerese. Fermato con 51 chili di sigarette di contrabbando. Arrestato palermitano

Martedì, 17 Febbraio 2015 11:52 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

La Polizia di Termini Imerese ha sequestrato 51 chili di sigarette di contrabbando lo scorso sabato mattina davanti la stazione dei vigili del fuoco di via Ciresi. Le sigarette, circa 254 stecche, erano contenute in due borsoni. 

Un uomo, il 47enne palermitano Settimo Di Caccamo, era fermo in piedi vicino la propria automobile quando una volante della Polizia è passata da quel punto della città. A destare i sospetti degli agenti il fatto che l'uomo abbia lasciato cadere i due pesanti borsoni nel tentativo di darsi alla fuga. A quel punto è stato fermato e condotto in commissariato. 

All'interno dei due borsoni le sigarette di contrabbando prive dei sigilli del Monopolio di Stato della marca sconosciuta Ema@il di probabile provenienza cinese.
L'uomo è stato arrestato per contrabbando di tabacco illegale, per l'ingente quantitativo di cui era in possesso, e portato in carcere in attesa di giudizio e rischia una pena fino a 5 anni di carcere.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.