Manomette l'impianto dell'acqua. Arrestato

Giovedì, 12 Febbraio 2015 09:36 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)
Aveva pensato bene di risparmiare sulle bollette dell'acqua, manomettendo l'impianto idrico di casa. I carabinieri però lo scoprono e lo arrestano.
E' accaduto a Monreale, dove è finito agli arresti domiciliari per furto aggravato Giuseppe Berlich (nella foto), 32 anni, colto in flagranza di reato di furto. L'uomo, hanno accertato i militari dell'arma, aveva manomesso i sigilli dell’acquedotto, creando così un allaccio diretto alla rete idrica pubblica, in modo da non conteggiare il consumo dell'acqua e "risparmiare" sulle bollette. Berlich è stato allora sottoposto agli arresti domiciliari e processato con rito direttissimo. Il giudice monocratico di Palermo lo ha poi condannato ad un anno di reclusione e 200 euro di multa.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.