Premiato il poeta cefaludese Antonio Barracato

Domenica, 08 Febbraio 2015 01:01 Scritto da  Pubblicato in Cefalù
Vota questo articolo
(0 Voti)

Premiato il poeta cefaludese Antonio Barracato con il terzo premio al  Primo Concorso Nazionale  “ Poiesis”  a Borgetto, presso l’aula magna della Scuola Media  Statale  Salamone Marino. Ha vinto nella Sez. B in lingua siciliana con la poesia “U putiri”.

La motivazione della giuria: semplice, efficace, pessimista e, purtroppo, reale interpretazione della metamorfosi negativa che il potere provoca nell’uomo. L’autore sottolinea che la sete  di potere cancella i sentimenti, il rispetto per  gli altri, la sincerità e l’onestà, soggiogandoli alla necessità di arraffare con qualsiasi mezzo il dominio. Dopo averlo conquistato, l’uomo diventa cinico, prepotente e, persino, sprezzante. Il culmine del degrado viene raggiunto dall’uomo di potere quando  arriva a perdere il lume della ragione che avrebbe dovuto fargli capire che siamo  tutti uguali. L’evento culturale è stato organizzato dall’Associazione Culturale  BorgettoNoiloVorremmoCosì  dedicato al prof. Paquale Marchese e patrocinato dal Comune di Borgetto. Presenti il Sindaco e altre autorità locali. Da Giugno 2014  a oggi il poeta  Antonio Barracato ha ottenuto ben 10 successi.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.