Uno spiraglio di luce per Piano Battaglia

Mercoledì, 08 Ottobre 2014 16:51 Scritto da  Pubblicato in Madonie
Vota questo articolo
(0 Voti)

Sono stati sorteggiati i due commissari chiamati a valutare le offerte arrivate all'Urega per la Realizzazione delle infrastrutture per la fruizione turistico sportiva di Piano Battaglia e l’ammodernamento degli impianti di risalita. I commissari hanno accettato l'incarico.

Il sindaco di Petralia Sottana Santo Inguaggiato ha comunicato: “Sorteggiata la commissione. Tutti i commissari hanno accettato. Le procedure si concluderanno nei prossimi giorni. Confermiamo la fiducia dei sindaci e di tutti i portatori di interesse negli uffici della Regione e nell’UREGA”.
Due giorni fa il sit in sotto gli uffici dell'Urega per chiedere la possibilità di un futuro concreto per Piano Battaglia e per il territorio montano.
Si temeva il ripetersi del nulla di fatto come era accaduto in occasione del secondo bandoIl timore era che, come accaduto in occasione del secondo bando, si procedesse ad un rinvio del sorteggio o addirittura, dati tempi strettissimi, che i commissari nominati potessero rinunciare all'incarico. Ma finalmente sembra che tutto sia andato per il verso giusto.
Già domani si potrebbe arrivare alla apertura delle buste contenti le offerte per l’ammodernamento della stazione sciistica di Piano Battaglia.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.