Il sindaco denuncia la sottrazione del busto di Nicolò Palmeri: questo vile gesto non può restare senza colpevoli

Martedì, 23 Settembre 2014 02:20 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ha atteso che fosse ritrovato in qualche aiuola della villa comunale a lui dedicata, ma alla fine si è arreso e come sindaco ha denunciato la sottrazione del busto di Nicolò Palmeri. Totò Burrafato, rammaricato per quanto accaduto, ha poi diramato la presente nota: "Purtroppo stamani il personale comunale preposto mi ha avvisato della sottrazione del busto di Nicolò Palmeri.

Abbiamo disposto ogni opportuna verifica sperando di rinvenirlo nei paraggi convinti che si trattasse di una vigliaccata di qualche balordo che ha realizzato questo gesto scellerato. Nella tarda mattinata, non avendolo rinvenuto, non ci è rimasto che sporgere regolare denunzia contro ignoti. Questo vile gesto non può restare senza colpevoli. Confidiamo in modo convinto nell'azione degli inquirenti, che sin da subito si sono messi al lavoro per tentare di recuperare l'importante statua. Esprimiamo ferma condanna e disappunto per quanto accaduto".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.