Inferno di fuoco sulle Madonie

Martedì, 02 Settembre 2014 02:22 Scritto da  Pubblicato in Madonie
Vota questo articolo
(0 Voti)

Un inferno di fuoco si è scatenato nel primo pomeriggio di ieri sulle Madonie da contrada Fiumare a Castelbuono allargandosi poi via via su San Mauro Castelverde e Pollina.
Un fronte di fuoco di circa 6 chilometri che spinto dal forte vento ha distrutto interi territori e lambito pericolosamente diverse abitazioni.

L'intervento dei canadair e del personale di terra dei vigili del fuoco, della forestale e della protezione civile, però in diversi momenti è sembrato non sufficiente a far fronte alle fiamme che avanzavano in due direzioni opposte, verso Castelbuono e verso San Mauro, fino alle gole di Tiberio. Le forti raffiche di vento hanno reso difficile l'intervento dei canadair che a causa del mare molto agitato non hanno potuto procedere con facilità alle operazioni di carico.
Ore di paura per gli abitanti della zona circondati dalle fiamme.
I piromani hanno approfittato delle ultime ore di caldo afoso e del forte vento per colpire nuovamente in maniera grave il territorio madonita già fortemente danneggiato dai roghi delle ultime settimane. Gravi i danni al patrimonio boschivo.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.