Rinnovamento per l'Italia. Aggiornamenti su discarica abusiva e ponte pericoloso di contrada Lignari

Mercoledì, 13 Agosto 2014 18:54 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

Nei giorni scorsi finalmente sono iniziati i lavori di messa in sicurezza del Ponte di contrada Lignari. Un risultato della politica del partito secondo il suo presidente Graziella Vallelunga.

"Un plauso da parte mia al Sindaco, seppur abbiamo dovuto intervenire energicamente affinché si attivasse, ma le nostre azioni politiche hanno prodotto quasi immediatamente la messa in sicurezza del Ponte, considerando che da anni i cittadini ne avevano evidenziato la pericolosità chiedendo l'intervento del Sindaco e nulla accadeva. Ci riteniamo davvero soddisfatti!".

Graziella Vallelunga che non risparmia però critiche al primo cittadino "Però oltre al plauso devo dire al Sindaco Burrafato che le cose fatte a metà non sono accettabili, sopratutto se si parla di una fiscarica abusiva con depositato materiale pericoloso aggravato dal fatto che il tutto si trova
in un luogo dove l'inverno si riempie di acqua rendendo maggiormente pericolosa la situazione sia sotto il profilo ambientale che per eventuali allagamenti (già capitati in passato), dovuti all'ostruzionismo che il materiale riportato da ignoti sotto il Ponte può causare, mettendo così
ulteriormente in pericolo la cittadinanza residente in quell'area della Città".
Il presidente di Rinnovamento per l'Italia chiede dunque notizie sulla bonifica dell'area. Sembra siano "stati posizionati dei paletti che sembra chiuderanno con recinzione il ponte ma ai lati lo scempio di degrato tossico resterà per come al momento appare dai lavori che stanno svolgendo??? Ci auguriamo che non sia cosi… altrimenti la nostra azione politica proseguirà senza tregua sino alla soluzione definitiva".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.