“Oltre il tappo che vedi..." continua anche d'estate

Martedì, 15 Luglio 2014 15:45 Scritto da  Pubblicato in Petralia Soprana
Vota questo articolo
(0 Voti)

Continua anche d’estate l’iniziativa di Libera Junior di Palermo “Oltre il tappo che vedi…” promossa a Petralia Soprana dalla Consulta Giovanile. Inizialmente, il progetto, che consiste nel raccogliere i tappi in plastica per essere riciclati, era stato promosso nell’Istituto Comprensivo poi è stato esteso alle associazioni culturali del territorio che hanno aderito e dove ancora oggi sono presenti i boccioni per la raccolta che sono svuotati periodicamente dai volontari di Libera Junior.

I tappi vengono consegnati ad una specifica azienda che li ricicla e il ricavato ottenuto verrà devoluto alla rete dei Centri Socio Educativi per disabili di Palermo che, in assenza di un servizio pubblico adeguato, garantiscono ai ragazzi disabili uno spazio dove poter svolgere in socialità apposite attività laboratoriali. Oggi, il peso economico della gestione di questi centri ricade unicamente sulle spalle dei genitori. Tornando all’iniziativa “Oltre il tappo che vedi…” a Petralia Soprana l’idea di raccogliere i tappi di plastica con l’obiettivo di aiutare gli altri ha avuto un grande riscontro nei giovani dell’Istituto Comprensivo che nel giro di due mesi hanno riempito i boccioni predisposti coinvolgendo nella raccolta anche amici e parenti. Il progetto riprenderà a settembre con l’avvio del nuovo anno scolastico in ogni plesso dell’Istituto Comprensivo. Intanto in questo periodo estivo la raccolta continuerà in altri punti e nelle sedi delle associazioni che hanno deciso di aderire. E’ possibile trovare i boccioni presso il Municipio e nella sede dell’Associazione Raffo Sport Club e Centro Studi Epifanio Li Puma,  dell’Associazione ACAP di Pellizzara, presso il bar “Seby Pub” di Fasanò, il “C.E.R.” Centro educativo e riabilitativo di Bivio Madonnuzza, l’A.R.C.S. e di Cipampini (ex scuola elementare bivio Sabatini) e l’Associazione Libera.a.zione. I ragazzi della Consulta Giovanile di Petralia Soprana, guidata da Francesca Librizzi, invitano tutti a contribuire e a dare una mano.

 

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.