Piantagione di Marjuana in casa. Arrestato dai carabinieri

Venerdì, 11 Luglio 2014 13:53 Scritto da  Pubblicato in Cefalù
Vota questo articolo
(0 Voti)

Lo scorso 9 luglio alle 17 i Carabinieri di Castelbuono e di Cefalù hanno arrestato Nicola Ficile, 26enne già noto alle forze dell’ordine perchè aveva realizzato in casa una piantagione di marjuana.

 

Il giovane fermato a bordo della sua auto da una volante per un normale controllo è stato poi condotto presso la propria abitazione, in contrada Colombo, per procedere a una perquisizione domiciliare.
Ed è li che i militari dell'arma hanno scoperto una piantagione con 26 piante di marijuana di diverse dimensioni, due buste di cellophane nascoste sotto il forno della cucina con all'interno 406 grammi della stessa sostanza.
Il giovane è stato allora portato presso la caserma doveè stato dichiarato in arresto per coltivazione di sostanza stupefacente. A seguito del rito direttissimo e convalida dell’arresto, Ficile è stato scarcerato e sottoposto all’obbligo di firma presso il Comando Stazione Carabinieri di Castelbuono.
L'arresto a breve distanza di tempo da quella occorso per lo stesso motivo a Finale di Pollina la scorsa settima.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.