A Cefalù l'auto diventa "green"

Martedì, 08 Luglio 2014 13:31 Scritto da  Pubblicato in Cefalù
Vota questo articolo
(0 Voti)

Nell’ambito di una campagna promozionale a favore di una migliore ecosostenibilità della mobilità urbana, la Concessionaria Toyota  R.Motors di Palermo ha fornito al Comune di Cefalù due vetture ecologiche Toyota (una Auris e una Yaris), con tecnologia ibrida a bassa emissione di C02, in comodato d’uso gratuito per tre mesi, a partire da luglio.

 

L’iniziativa, nata da un’idea dell’Architetto Salva Mancinelli, Esperta Green Economy del Sindaco di Cefalù Rosario Lapunzina, si prefigge di far conoscere ai cittadini il mondo delle auto ibride a salvaguardia dell'ambiente.

Infatti, in alcuni fine settimana di luglio, agosto e settembre, sarà data ai cittadini la possibilità di provare dei veicoli ibridi (test drive), messi a disposizione dalla Concessionaria Toyota  R.Motors di Palermo.

Le auto ibride, veri gioielli di una tecnologia già collaudata nel mondo, non necessitano di ricarica (come le auto elettriche), in  quanto si autoricaricano da sole, e  si guidano come delle comode vetture normali, ed inoltre sono principalmente auto a basso impatto ambientale, cioè il livello di inquinamento emesso è estremamente contenuto, in particolare se confrontato con quello causato da un modello di pari dimensioni e cilindrata alimentato esclusivamente a benzina o diesel.

La tecnologia utilizzata nelle auto ibride si basa sull'installazione di un motore elettrico affiancato al tradizionale motore termico (che può essere alimentato a benzina, a gasolio o anche a gas), in modo da aiutarlo nei momenti di maggior richiesta di energia, allo scopo di contenerne i consumi.

Le automobili ibride rappresentano, secondo molti, il ponte tra il passato e il futuro dell’industria dei trasporti, ponendosi un po’ come l’anello di congiunzione ideale tra un tipo di autotrazione basata sui combustibili fossili, com’è stato fin dagli albori dell’automobile, e quella che punta sull’energia elettrica o sui carburanti alternativi per affrancarsi dalla dipendenza dal petrolio, come si pensa e si spera possa avvenire in un futuro prossimo.

La R.Motors e il Comune di Cefalù “Insieme per un mondo più pulito”, come lo slogan scelto da entrambi.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.