Nuova giunta Burrafato con sorpresa

Lunedì, 07 Luglio 2014 21:27 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

Dopo le polemiche degli scorsi giorni e la richiesta da parte di Rinnovamento per l'Italia di scioglimento del consiglio comunale per inadempienze da parte del sindaco. Burrafato annuncia che il primo atto che farà sarà quello di nominare la squadra di governo che lo accompagnerà nell'amministrazione della città.

 

E prende una decisione a sorpresa. Conferma la nomina dei due asessori uscenti Nicola Cascino (Imprenditore, presidente dell’ASCOM dal 2008, già componente del Consiglio Generale dell’ASI e delegato della Camera di Commercio) e Vincenzo Fasone (Docente di Economia Aziendale e Analisi dei Costi presso la Unikore, presidente del Corso di Laurea in Economia Aziendale e autore di numerose pubblicazioni in tema di management, commissario straordinario dell’Ordine dei Dottori Commercialisti di Enna) ma esclude gli altri due designati Carmelo Militello e Nives Fiorani. Motivando tale scleta il sindaco ha affermato "Nello spirito di dare pieno riscontro anche a chi si è direttamente confrontato con il consenso popolare, e nel ribadire il pieno rispetto per il Consiglio Comunale tutto, era mio intendimento indicare due Consiglieri comunali quali Carmelo Militello e Nives Fiorani. Oggi per dare un senso alle parole ed agli intendimenti, che troppo spesso in politica restano tali, visti gli accertamenti giudiziari a tutto campo che stanno accompagnando il dibattito post elettorale, ma che non coinvolgono in nessun caso gli assessori originariamente prescelti, ho concordato con le forze politiche di dare un segnale forte di trasparenza e di rispetto sia per le istituzioni rinviando il loro ingresso in Giunta Municipale fino a che non sarà fatta piena chiarezza sulle vicende di cui si stanno investigando, opportunamente, gli organismi preposti".
Prendernno il loro posto: Mario Incudine (Cantante, attore, ricercatore, musicista e autore di colonne sonore, uno dei personaggi più rappresentativi della nuova world music italiana) e Donatella Battaglia (Laureata in Scienze storiche, presso l'Università degli Studi di Palermo, e specializzata in Storia moderna, presso la Sapienza di Roma. Tornata nella sua Sicilia dopo il proficuo periodo romano in cui ha lavorato nel campo editoriale ed è stata archivista presso la Congregatio pro Doctrina Fidei di Città del Vaticano oggi è ricercatrice universitaria e praticante giornalista. Attiva sul territorio, ha di recente lavorato alla fondazione della Casa Museo Filippo Sgarlata come archivista e allestitrice).
Questa dunque la squadra di governo:
-Nicola Cascino: Vice-Sindaco e Assessore alle attività produttive, allo sviluppo, allo sport, all'ambiente e vivibilità e alla salute pubblica.
-Vincenzo Fasone: Assessore all'economia, alle risorse umane e al libero consorzio.
-Mario Incudine: Assessore ai beni e alle politiche artistico-culturali e alla promozione culturale.
-Donatella Battaglia: Assessore alle politiche educative, alle giovani generazioni, alla comunicazione, innovazione e partecipazione.

1 commento

  • Link al commento lucio Lunedì, 07 Luglio 2014 22:11 inviato da lucio

    Complimenti...tutta gente che ci ha messo la faccia!! ahahahahah!!

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.