Ancora una volta rubinetti a secco in città

Giovedì, 15 Maggio 2014 08:42 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)
Ennesimo allarme acqua a Termini Imerese. Improvvisamente e senza preavviso, senza che nessuno abbia detto nulla agli utenti e ai cittadini, la parte bassa della città è rimasta nuovamente a secco. Perché? Nessuno lo sa. Se si prova a telefonare al numero verde di APS (800103344), l'azienda che avrebbe in teoria ancora in gestione il servizio, anche se fallita, per avere notizie, risponde un messaggio pre registrato di Telecom Italia che dice che il numero è inesistente, segno che il servizio è ormai off.
Provi allora a chiedere delucidazioni al comune, ma anche lì, all'ufficio tecnico, allargano le braccia sconsolati e, pare,anche imbarazzati di non potere aiutare gli utenti. Risultato? Ancora una volta i cittadini sofrono e subiscono l'inefficienza del sindaco Salvatore Burrafato che, a quasi tre anni dal referendum abrogativo del 2011, che ha detto no alla privatizzazione della gestione dell'acqua, non ha ad oggi compiuto alcun passo avanti per risolvere la questione e riportare in mano pubblica il servizio idrico. Intanto mezza città continua a rimanere senz'acqua, ma fino a quando?

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.