Movimento 5 Stelle. Nomina degli scrutatori elettorali: “Scegliamoli tra i disoccupati”

Lunedì, 28 Aprile 2014 00:24 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il Movimento 5 Stelle di Termini Imerese ha presentato un’istanza al Comune per chiedere che venga adottata la condizione di disoccupazione come requisito ulteriore per la nomina degli scrutatori, oltre a quelli già previsti dalla legislazione vigente. L’istanza è stata indirizzata al sindaco, al presidente del Consiglio comunale, alla commissione elettorale comunale di Termini Imerese.

In tale direzione è stato presentato anche all’Ars un ddl, prima firmataria la deputata Cinquestelle Valentina Palmeri, con il quale si intende estendere tale ordine di preferenza a tutti i comuni della Sicilia. “L'attuale crisi economica ed occupazionale ha investito in modo drammatico il nostro territorio ed i cittadini di Termini. Le istituzioni locali dovrebbero rivolgere nei confronti delle categorie disagiate tutte le attenzioni possibili per scongiurare, ove possibile, notevoli sofferenze di natura economica e sociale”. Così gli attivisti M5s del comune nel palermitano. “Proprio per questo motivo – aggiunge il candidato sindaco 5stelle Luigi Sunseri (nella foto)  richiediamo che ad esser scelti debbano essere i disoccupati termitani”. “Crediamo fermamente – concludono - che l'opzione di scegliere gli scrutatori apra ad un possibile voto di scambio. Cosa che noi non vogliamo e combatteremo sempre”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.