Pericolo distaccamento masso dalla Rocca. Sgomberate alcune abitazioni

Mercoledì, 26 Marzo 2014 07:27 Scritto da  Pubblicato in Cefalù
Vota questo articolo
(0 Voti)

Sgomberati con l'ordinanza n° 29 di ieri i fabbricati e le abitazioni che si trovano al di sotto della parete Nord- Est della Rocca di Cefalù nel tratto compreso tra la Via Candeloro e la via Giudecca. A deciderlo il sindaco Rosario Lapunzina a seguito del sopralluogo dei vigili del fuoco che hanno accertato la pericolosità ed il precario stato di equilibrio di un masso sulla parete della Rocca.
Per tutte le persone sgomberate è stato disposto un servizio di ospitalità, per coloro che non potessero essere ospitati da familiari, presso il Collegio di Maria di Piazza Marina.

L'ordinanaza prevede l'interdizione dei fabbricati e delle abitazioni nella zona di pericolo che verrà indicato tramite l'affissione di cartelli informativi all'uscio delle abitazioni interessate.ì

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.