PALERMO. Sventato furto. Polizia arresta due giovani

Venerdì, 14 Marzo 2014 13:58 Scritto da  Pubblicato in Area metropolitana
Vota questo articolo
(0 Voti)

Ieri sera la Polizia ha arrestato due pregiudicati palermitani, il 27enne Fabio Pinelli e il 26enne Giuseppe Taormina, responsabili del reato di furto in appartamento.

I due, intorno alle 22:00, sono stati notati introdursi, attraverso una finestra, in un appartamento al primo piano di un edificio all’angolo tra le vie Perez ed Armò.

Il residente in un edificio li vicino vedendoli ha immediatamente segnalato la presenza delle due persone sospette al 113 che è subito intervenuto.

 

Alcuni agenti hanno raggiunto internamente la porta dell’abitazione mentre altri poliziotti restavano a presidiare il portone d’accesso allo stabile e la finestra aperta dell’abitazione, possibili vie di fuga per i ladri.

I ladri, presi alla sprovvista, hanno abbandonato sul pianerottolo del primo piano la refurtiva (un complesso stereo ed altro materiale elettronico), scappando su per le scale e suonando ai campanelli di numerosi appartamenti cercando un approdo sicuro alla loro fuga e generando la preoccupazione degli occupanti le abitazioni. Gli agenti li hanno però raggiunti e ammanettati.

L’appartamento era stato letteralmente messo a soqquadro con suppellettili, arredi, nonché parti strutturali, pesantemente danneggiate dai due palermitani.

L’immobile è risultato affittato a studenti fuori sede, ieri sera fuori Palermo.

Gli affittuari contattati dagli agenti produrranno un inventario degli eventuali ammanchi.

Pinelli e Taormina sono stati tratti in arresto in attesa di giudizio.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.