100 candeline per la Signora Vincenza Pace

0
119

Il 12 febbraio 2014 la sig.ra Vincenza Pace ha spento cento candeline. Nata a Termini Imerese, la signora Vincenza vive da circa vent’anni presso la famiglia della figlia Elisa. È rimasta vedova in giovane età del signor Giuseppe Biundo, maresciallo della Polizia di Stato. La perdita dell’amato marito è stata ampiamente compensata dalla presenza dei figli Elisa e Salvatore, nonché dai nipoti Antonio e Giuseppe. Comunque il ricordo costante del marito l’ha accompagnata in questi anni e lo ha ancora una volta confermato al Sindaco, Totò Burrafato. La nonnina Vincenza infatti ha vissuto e continua a vivere circondata da grande amore e affetto.

“Questo – dice – è l’elemento fondamentale tra gli ingredienti per vivere così a lungo”. Coccolata dai suoi familiari alla signora Vincenza piace ascoltare la musica, quella legata alla sua giovinezza, è perfettamente lucida, gode di buona salute e ama ancora curarsi nell’aspetto esteriore con vestiti gioielli e con la pettinatura sempre a posto. La musica è stata sempre la sua passione e da giovane le piaceva anche molto ballare. Il sindaco Totò Burrafato, presente alla festa del centenario, ha consegnato una targa ricordo a nonna Vincenza e ha fatto gli auguri a nome dell’Amministrazione comunale e dell’intera comunità di Termini Imerese.