Cefalù. A Capodanno arrestati dai Carabinieri due giovani ladri di appartamento

Giovedì, 02 Gennaio 2014 13:30 Scritto da  Pubblicato in Cefalù
Vota questo articolo
(0 Voti)

Avevano approfittato del Capodanno per entrare in azione e intrufolarsi in un appartamento di via Pietragrossa, rimasto vuoto durante i festeggiamenti per l'inizio del nuovo anno, ma sono stati fermati dai Carabinieri di Cefalù intorno l'1.20 del primo giorno del nuovo anno. Si tratta di due giovani cefaludesi di 24 anni M.R. e C.N.

Appena trascorsa l'1.00 è stata diramata una nota via radio a una pattuglia che ha informato i proprietari ed è subito intervenuta sul luogo.

Secondo una prima ricostruzione i ladri avrebbero scardinato il cancello in ferro che dalle scale condominiali conduce all'ingresso della mansarda, e dopo aver frantumato il vetro di una porta si sono introdotti nell'appartamento.
I carabinieri hanno bloccato due giovani 24enni mentre cercavano di lasciare il condominio guadagnandosi l'uscita. I giovani hanno attirato subito l'attenzione degli uomini dell'Arma che hanno chiesto loro dove si stessero recando. I due, apparivano insofferenti e contraddittori nelle risposte. Interrogati dai militari dell'Arma, dopo un primo diniego, M.R. e C.N., entrambi cefaludesi, si sono dichiarati colpevoli del furto di monili in oro.
Immediatamente perquisiti, i Carabinieri hanno ritrovato l'intera refurtiva del valore di 5 mila euro e restituita alle vittime dopo aver formalizzato la denuncia in Caserma.
I due giovani sono stati arrestati con l'accusa di furto aggravato e sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di essere processati per direttissima.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.