Noto pluripregiudicato arrestato dai Carabinieri per detenzione abusiva di munizioni, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale

Martedì, 20 Agosto 2013 18:56 Scritto da  Pubblicato in Blufi
Vota questo articolo
(0 Voti)

I carabinieri della Compagnia di Petralia Sottana durante lo scorso fine settimana hanno arrestato un noto pluripregiudicato di Blufi, il cinquantenne Angelo Porcello (nella foto), per detenzione abusiva di munizioni, ricettazione e minaccia e resistenza a pubblico ufficiale.

I carabinieri sono intervenuti presso l’abitazione del Porcello eseguendo una serie di perquisizioni tese alla ricerca di armi, in possesso del pregiudicato. Nel corso delle operazioni, i militari rinvenivano n. 13 cartucce calibro 12 ed un cellullare marca Samsung s3 risultato provento di furto. Porcello, infastidito dal controllo dei Carabinieri, durante le operazioni proferiva frasi ingiuriose contro gli investigatori e ancora più grave bloccava uno dei Carabinieri che stava per scovare le munizioni delle quali l’interessato non aveva mai denunciato il possesso. Tratto così in arresto Porcello è stato condotto presso la casa circondariale “Cavallacci” di Termini Imerese in attesa dell’udienza di convalida.

Altro in questa categoria: Farmacista uccisa da due banditi »

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.