Musica: un Festival per i maestri siciliani

0
156
Le Associazioni dell'edizione 2012
Per il quarto anno consecutivo va di scena, a Collesano, il Festival dei Maestri, felice intuizione della locale Associazione musicale “Pierluigi da Palestrina”. La caratteristica fondamentale è data dal fatto che l’esecuzione sul palco riguarda i pezzi scritti dal maestro al quale viene intitolato l’evento. Quest’anno l’appuntamento di sabato 24 agosto, in piazza Quattro Cannoli, alle ore 22, sarà dedicato al maestro Michele Netti, pluridiplomato e rinomato direttore d’orchestra e banda nonché autore di svariate composizioni vincitrici di concorsi e pubblicate da prestigiose case editrici europee come Scomegna, Rundel, Eufonia e Glissato.

Per l’occasione ha anche scritto una marcia brillante dal titolo “Collesanofest” che verrà eseguita in prima assoluta durante la manifestazione. Michele Netti è un maestro dei record: ben 23 primi premi su 35 partecipazioni a concorsi bandistici nazionali ed internazionali e 6 premi speciali per la migliore direzione.

Le associazioni musicali presenti all’edizione 2013 saranno l’Associazione Banda Musicale “M. Randisi” di Santa Lucia del Mela, nel messinese; l’Associazione Culturale Musicale “Valli in Arte” – Orchestra di Fiati “I Venti Armonici” e naturalmente l’Associazione Musicale “Pierluigi da Palestrina”.

La prima è stata fondata all’inizio del XIX secolo e tra i direttori che l’hanno guidata ha annoverato anche il sacerdote Giuseppe de Gregorio (già docente al conservatorio di Palermo), il maestro Michele Randisi da cui la banda ha poi preso il nome, il maestro Michele Fiore ed il maestro Vincenzo Malvica. Oggi è diretta dal maestro Giuseppe D’Amico e al suo interno opera una Brass Band, una scuola di musica ed una banda giovanile. Pluripremiata in diversi concorsi nazionali, è ormai ospite fissa dei tanti raduni bandistici e delle tante rassegne musicali sparse sul territorio. Collaborano con la banda cantanti lirici dei più importanti teatri italiani, con i quali propone un repertorio di melodie operistiche e romanze della tradizione musicale italiana dell’800.

La seconda è giovane, appena costituita nel giugno 2013 da un’idea dei musicisti Giuseppe Scarlata (che ne è il presidente) e Alberto Cardinale (che la dirige). È composta da 45 elementi provenienti da Villalba, Marianopoli, Mussomeli e Vallelunga (per la provincia di Caltanissetta) e da Valledolmo e Caltavuturo (per la provincia di Palermo). L’obiettivo dell’orchestra “I Venti Armonici” è quello di proporre al pubblico il repertorio originale per fiati ed il risultato è già stato apprezzato in diverse piazze.

«Per la nostra Associazione – dichiara il presidente della Palestrina, Daniele Carlino – il Festival dei Maestri è la punta di diamante tra tutte le manifestazioni che nel corso del tempo abbiamo organizzato. Unico nel suo genere, mira a non essere il classico raduno bandistico, ma un omaggio ai nostri maestri conterranei che sempre più sanno farsi strada a livello nazionale ed internazionale». Le scorse edizioni sono state rispettivamente dedicate ai maestri Loreto Perrini (pugliese, ma residente a Castelbuono), Nunzio Ortolano (di Montemaggiore Belsito, grande esponente del panorama musicale nazionale ed internazionale, nonché autore di oltre cento composizioni destinate a vari organici) e Giuseppe Lotario (dell’ennese, creatore di opere musicali, molte delle quali vincitrici di concorsi).

Nelle note al libretto della serata, a cura di Fabrizia Donato, è pure fatto cenno alla funzione didattica che da sempre caratterizza la musica: «Come abbiamo potuto sperimentare nel corso di questi anni, il nostro Festival svolge una funzione non soltanto artistica ma anche educativa e sociale, divenendo un momento di intrattenimento nato al fine di rendere omaggio a personaggi di grande spessore nel panorama musicale siciliano all’insegna di quel linguaggio universale che è l’arte della musica, capace di accomunare senza distinzione di alcun tipo in un clima di profonda armonia».

Il concerto, inserita nel circuito Midland, con il patrocinio della Fe.Ba.Si. (Federazione Bande Siciliane), dell’Assessorato regionale Turismo, Sport e Spettacolo e del Comune di Collesano, potrà essere ascoltato in diretta streaming sul sito dell’Associazione organizzatrice www.bandapalestrinacollesano.it