La Polstrada ferma due giovani in possesso di marijuana. Uno collabora fornendo utili informazioni di interesse investigativo

0
96

Non si allenta la morsa dei controlli sul territorio da parte degli uomini della Polstrada Cefalù. Nell’ambito delle attività di controllo ai fini della sicurezza stradale e della prevenzione repressione dei comportamenti illeciti, una pattuglia del Distaccamento di Cefalù, in sosta operativa  allo svincolo dell’A/19 di Buonfornello, fermava due giovani – entrambi residenti a Misilmeri – che viaggiavano a bordo di una utilitaria.

Durante il controllo, B.P.G., ventunenne, veniva trovato in possesso di una modica quantità di sostanza stupefacente del tipo marijuana  che veniva immediatamente sequestrata. Contrariamente ad altri casi in specie, nei quali i giovani fermati non hanno mai dato cenni collaborativi con gli inquirenti – dice il Comandante Palazzolo – in questo caso il giovane si è reso subito disponibile a fornire utili informazioni di interesse investigativo che verranno opportunamente  approfonditi. L’involucro, è stato inviato al Gabinetto  Regionale di Polizia Scientifica per le analisi chimiche di laboratorio, mentre. Il giovane, a cui è stata  contestata la violazioni di legge è stato segnalato al NOT della Prefettura di Palermo.