Lettera aperta dell’ex Assessore Battaglia: “Chiedo scusa ai miei concittadini per aver fatto eleggere un sindaco che nulla ha a che fare con Collesano e con i collesanesi”

Lunedì, 18 Febbraio 2013 08:36 Scritto da  Pubblicato in Collesano
Vota questo articolo
(0 Voti)

A seguito della revoca della delegata di assessore da parte del sindaco Giovanni Meli, Sasà Battaglia ha scritto una lettera aperte ai concittadini per chiarire la sua posizione e le sue scelte future. Nella lettera l’ex amministratore chiede scusa ai collesanesi per aver fatto eleggere un sindaco che nulla ha a che fare con Collesano. Ecco la lettera aperta nella sua versione integrale

 

Cari Concittadini,

Ho già Pubblicato la lettera che ho inviato al Sindaco prima che mi revocasse da Assessore.

Oggi sento l´esigenza di rivolgermi direttamente a Voi per rendervi edotti degli inquietanti passaggi che hanno portato alla mia esclusione.

In quella lettera facevo presente che non mi sarei mai piegato alla volontá di un Sindaco che pretendeva le mie dimissioni perché non ero facilmente “gestibile” e “malleabile”. Poteva forse il nostro Sindaco immaginare che sarei stato così sciocco da non comprendere che già “a primera era appattata” e che si conosceva da tempo il nome del nuovo Assessore? A proposito, è evidente che il Sindaco, con le dimissioni dell’Assessore nominata e subito dimessasi, ha collezionato un’altra brutta figura! L’ultimissima nomina della nuovissima Assessore (alla quale auguro sinceramente buon lavoro), secondo me, offende Collesano e specialmente le donne collesanesi. Dobbiamo pensare che a Collesano non vi è nessuna donna che abbia capacità ed intelligenza per fare l’Assessore? Era il caso che il Sindaco la andasse a cercare in altri paesi? Sembra (lo ha detto il Sindaco) che l’Assessore donna sia stata indicata dai 2 consiglieri comunali “Amici miei” che, quindi, qualora dovesse essere vero, si sono trasformati in novelli Giuda perché hanno tradito chi li ha votati e il movimento che li ha sostenuti facendo una scelta assolutamente personale. Auguro ad entrambi tanta fortuna. Li aspetteremo alle prossime elezioni comunali!

Quante bugie e quante falsità sono state dette dal Sindaco in questi giorni! Financo la proposta di nominarmi consulente! Che si sappia: Non cerco poltrone e fortunatamente mi guadagno da vivere attraverso quello che, con grandi sacrifici, ho creato nella mia vita da “emigrante”. Come egli stesso scrive nella nota che ha reso pubblica, il Sindaco mi accusa di aver tradito la sua fiducia per aver scritto quella lettera che, evidentemente, lo ha infastidito e irritato a tal punto da perdere il controllo. In buona sostanza la mia colpa risiederebbe nel fatto che ho scritto ció che penso e cioé che il Sindaco di Collesano, con la mia espulsione, ha tradito gli impegni assunti con i cittadini di Collesano offendendoli e mortificando la loro espressa volontà. Ero perfettamente a conoscenza che la veritá gli avrebbe fatto male! Ma ribadisco che ho votato un Sindaco diverso da quello che poi si é rivelato. Oggi é un Sindaco divenuto politicamente presuntuoso, arrogante, lontano dalla gente e chiuso nel Palazzo, incapace di dialogare con i cittadini. Certamente c´é una cosa che io debbo fare pubblicamente: Chiedo scusa ai miei concittadini per aver fatto eleggere un sindaco che nulla ha a che fare con collesano e con i collesanesi, popolo umile e laborioso! Sono giá a lavoro per contribuire a consegnare al nostro meraviglioso Paese un Sindaco che sia veramente espressione di quello che Collesano merita. Ai bravi Assessori ancora in carica e a tutti i Consiglieri Comunali, nessuno escluso, rivolgo il mio piú sentito ringraziamento per questi anni in cui tanto mi hanno dato. Ma oggi é il momento di fare le opportune analisi e prendere atto che questo Sindaco non ha permesso che la sua giunta producesse i risultati attesi.

Occorre lavorare per costruire una piattaforma politica nuova ed efficente nell`interesse di Collesano. Faccio appello a tutte le Forze Politiche e a tutti gli uomini e donne di buona volontá affinché Collesano abbia un Sindaco all´altezza del compito, umile, efficiente, che sappia dialogare con i Cittadini e che lavori con sincera dedizione nell´interesse del Popolo di Collesano. Con infinito affetto.

Sasá Battaglia

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.