100 anni per Maria Antonina Cirincione

Venerdì, 18 Gennaio 2013 01:00 Scritto da  Pubblicato in Gratteri

Ha compiuto cento anni lo scorso 18 gennaio la signora Maria Antonina Cirincione. Nata a Gratteri il 18 gennaio del 1913, la signora Antonina vive oggi a Termini Imerese, accudita dalle figlie Rosa e Giovanna. Aver vissuto per tanti anni nel piccolo paese di Gratteri non le ha impedito di andare a scuola anche se ha dovuto viaggiare per Palermo, dove è riuscita in tarda età, a conseguire il diploma di scuola elementare.

Da ragazzina ha anche imparato il mestiere della sarta, aiutando così con il suo lavoro, la conduzione della famiglia quando poi sposò Giacomo Lanza, bracciante agricolo e grande lavoratore. Raggiunta una certa esperienza come sarta, ha fatto negli anni anche da maestra a tante ragazze che volevano imparare l’arte del cucito. Il sindaco Totò Burrafato ha partecipato alla festa di compleanno celebrata nell’abitazione della nonnina, dove è stata anche celebrata la santa messa dal parroco di Gratteri don Francesco Rinchiusa, insieme alle figlie, i nipoti e ai tanti parenti e amici presenti. A nome di tutta l’Amministrazione comunale il sindaco Burrafato ha fatto gli auguri alla signora Antonina e le ha consegnato una targa ricordo (Testo di Aurora Raineri, Comune di Termini Imerese).

 

A conclusione della funziona religiosa, le figlie Giovanna e Rosa hanno tagliato la torta e brindato con i presenti per lo splendido traguardo raggiunto, accompagnati dalle note della Banda musicale "Città di Termini Imerese".

 

Di seguito foto e video.



Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.