La notte dello scorso 25 marzo un malvivente con articolati equilibrismi era riuscito a raggiungere il quarto piano dell’edificio, arrampicandosi attraverso la condotta esterna del gas.

Pubblicato in Area metropolitana