Secondo quanto riportato dall'ANSA, alcuni investitori che fanno capo alla società svizzera con sede a Lugano, Radiomarelli, sarebbero disponibili a rilanciare lo stabilimento Fiat di Termini Imerese e l'area industriale.
Pubblicato in Termini Imerese