Incontro al Ministero ieri per verificare la situazione dell'ex stabilimento Fiat di Termini Imerese e discutere del problema dei pagamenti della Cassa integrazione agli ex operai Fiat, il cui ritardo nei giorni scorsi ha rappresentato un problema per i lavoratori, ma anche fatto suonare l'allarme sulla realizzazione del progetto di reindustrializzazione dell'intera area di Termini Imerese.

Pubblicato in Termini Imerese

Durante l'incontro romano di oggi sul destino dell'ex stabilimento Fiat di Termini Imerese il Ministero dello Sviluppo economico ha dichiarato di aver individuato come nuovo investitore per Termini Imerese la società Metec, già impegnata nel campo della componentistica auto, mentre sarebbe venuta meno l'ipotesi di Grifa.

Pubblicato in Termini Imerese

Nuovo incontro oggi pomeriggio al Mise per il destino dell'ex stabilimento Fiat di Termini Imerese concluso con un nulla di fatto. Il governo infatti avrebbe rivelato l'individuazione di un nuovo investitore senza spiegare quale società dovrà finanziare con 25 milioni di euro il progetto su Termini Imerese assieme a Grifa, la newco che a termini dovrebbe produrre auto ibiride.

Pubblicato in Termini Imerese

Si è concluso con un nulla di fatto l'incontro di stamattina al Mise tra i sindacati e i vertici di Grifa e Fca. I sindacati hanno infatti formalmente comunicato che non firmeranno alcun accordo di cessione finchè non ci saranno le giuste garanzie sulla solidità finanziaria di Grifa e del suo piano industriale per lo stabilimento ex Fiat di Termini Imerese.

Pubblicato in Termini Imerese