Occorre mettere un punto fermo sul futuro della diga di Blufi. Lo hanno chiesto i sindaci delle Madonie al governo Crocetta nel corso di un incontro che si è tenuto a Blufi alla presenza dell'assessore regionale al territorio Mariella Lo Bello, del direttore generale di Siciliacque Franco Boccadutri, Franco Piro, Franco Tarantino della Cgil e dell’onorevole Mariella Maggio. All’appuntamento dal titolo "Diga di Blufi, 50 anni e tanti sforzi, occorre l'ultimo sforzo risolutivo”erano presenti tutti i primi cittadini dei paesi delle Madonie, vari amministratori e cittadini.

Pubblicato in Comprensorio