Mercoledì, 28 Agosto 2013 18:00

ESPERO IN EDICOLA. La memoria incupita

Nel giorno del ricordo della strage di Via D’Amelio, Campofelice si ritrova nei luoghi che tradizionalmente, evocano momenti di riflessione o approfondimento: il Sagrato della Chiesa Madre, il Belvedere dei Tramonti - Cento Passi della Legalità o la Villetta Comunale Peppino Impastato.
Da sette anni ormai, dal lontano 19 luglio 2006, questi luoghi diventano il centro delle attività evocative per non dimenticare cosa è stata la Sicilia delle stragi e per ricordare le vittime di mafia, tutte le vittime di mafia.

Pubblicato in Campofelice

Ve lo avevamo anticipato nei giorni scorsi quando ancora si aspettava l'ufficializzazione delle dimissioni da parte del sindaco di Campofelice di Roccella Franco Vasta, arrivate ieri in tarda mattinata. In una lettera aperta oggi il sindaco dimissionario spiega ai propri concittadini le motivazioni che lo hanno spinto a lasciare in anticipo il proprio incarico di primo cittadino. “Esco di scena con la consapevolezza – spiega - di aver fatto il mio dovere, ritorno al mio lavoro, alla mia famiglia, alla mia vita e alla mia libertà!”

Pubblicato in Campofelice