Come sono andate le elezioni a Termini Imerese? La cittadina tirrenica non ha affatto smentito il trend siciliano, dando al centrodestra la palma della vittoria, avendo raggranellato localmente il 35,49% dei consensi al senato ed il 33,98% alla camera, confermando così la tendenza sostanzialmente conservatrice dell'elettorato cittadino. Il centrosinistra registra invece il 22,68% dei voti alla camera ed il 29,85% al senato.     
Esaminando adesso i voti raccolti in città dai singoli partiti, alla camera al primo posto si colloca il Movimento 5 stelle, con 4.089 preferenze (29,96%), seguito dal Pdl, che racimola 3.876 consensi (28,40%).
Pubblicato in Termini Imerese
Lunedì, 18 Febbraio 2013 09:10

Appello dell'ANPI per le elezioni nazionali

In vista delle elezioni politiche nazionali del 24 e 25 febbraio, l'ANPI - sezione di Termini Imerese, ha aderito all'appello lanciato dall'ANPI nazionale a difesa dei valori e principi fondanti la nostra democrazia. L'appello è stato diffuso dal presidente nazionale ANPI Carlo Smuraglia e la sezione locale lo ha fatto proprio diffondendolo nel Comprensorio. Il documento è rivolto ad "un’Italia rinnovata, nei valori dell’Antifascismo, della Resistenza e della Costituzione" e contiene un invito ai partiti ad assumere un solenne impegno sui principi e sui valori democratici, repoubblicani e antrifascisti.

Pubblicato in Termini Imerese

Si terranno sabato 29 e domenica 30 dicembre le primarie per la scelta dei parlamentari del partito democratico alle prossime elezioni nazionali del 24/25 febbraio 2013. A Caltavuturo si voterà dalle ore 8,00 alle ore 21,00 presso la sede del circolo Pd “Franco Romana” in corso Vittorio Emanuele. Possono partecipare al voto per la selezione delle candidature al Parlamento nazionale tutti gli elettori e le elettrici che hanno partecipato al voto per le primarie “italiabenecomune” del 25 novembre e gli iscritti al Pd del 2011 che abbiano rinnovato l’adesione fino al momento del voto.

Pubblicato in Caltavuturo