Martedì, 03 Dicembre 2013 16:12

Depuratore sversava in mare, sequestrato

La Guardia Costiera e l'Arpa hanno sequestrato l'impianto di depurazione di proprietà della Profineco nella zona industriale di Termini Imerese per lo sversamento in mare di liquami inquinanti. E' quanto si apprende dall'agenzia stampa AGI. Il depuratore smaltiva, tra l'altro, percolato proveniente dalla discarica di Bellolampo e da Gela ed altri rifiuti liquidi di vari siti industriali.
Pubblicato in Termini Imerese

L’ Amministrazione Comunale, con Delibera n. 241 del 23.10. 2013, ha approvato il progetto definitivo di un impianto fognario in contrada Pisciotto. L’opera, la cui realizzazione è attesa da anni è di particolare importanza perché oltre a servire una zona intensamente urbanizzata, permetterà di superare la procedura di infrazione comunitaria avviata dall’Unione Europea.

Pubblicato in Cefalù