L’attuale presidente dell’ente Parco delle Madonie Angelo Pizzuto è stato condannato a un anno di reclusione e a dieci mesi di interdizione dai pubblici uffici per truffa.

Pubblicato in Madonie
Giovedì, 12 Febbraio 2015 09:56

Chiude l'ufficio postale di Calcarelli

Sarà chiuso a breve l'ufficio postale di Calcarelli, contrada di Castellana Sicula. Lo ha annunciato l'ad di Poste italiane Francesco Cairo, nell'ambito di un più ampio piano di ristrutturazione del servizio postale.
Pubblicato in Castellana S.
Venerdì, 14 Febbraio 2014 09:18

Verbumcaudo verso l'affidamento

Entro il quindici marzo si costituirà il Consorzio Sviluppo e Legalità per Verbuncaudo e successivamente, attraverso un bando pubblico, sarà affidato ad una cooperativa. A darne notizia è il sindaco di Castellana Sicula Pino Di Martino che è stato presente all’incontro che si è tenuto ieri in Prefettura. Alla presenza di vari sindaci delle Alte e Basse Madonie il Prefetto Francesca Cannizzo, che dopo ritardi incomprensibili ha dato un impulso determinante per la risoluzione della problematica, ha dettato la tempistica per uscire dall’impasse relativa all’affidamento del feudo. Il primo step si chiuderà a metà marzo data entro la quale le amministrazioni comunali che ancora non hanno deliberato la loro adesione al Consorzio potranno farlo.
Pubblicato in Castellana S.

Due atti intimidatori nel giro di 24 ore nei confronti dell’assessore Vincenzo Lapunzina e dell’amministrazione comunale. Alla busta indirizzata al Sindaco Pino Di Martino contenente minacce nei confronti del suo collaboratore è seguita, nella notte, anche la foratura di una gomma dell’auto con relativo bigliettino di avvertimento. “Condanniamo fermamente il vile atto intimidatorio - dichiara il sindaco Pino Di Martino - perpetrato nei confronti dall’assessore La Punzina che va letto come atto intimidatorio all’intera amministrazione comunale. Rimaniamo tranquilli perchè in questi pochi mesi che ci hanno visto alla guida del Comune abbiamo lavorato all’insegna della trasparenza e legalità”. Anche l’assessore Vincenzo Lapunzina sottolinea la propria serenità riguardo all’atto intimidatorio subito e afferma che “azioni del genere non turberanno la mia azione e l’azione dell’intera amministrazione”.

Pubblicato in Castellana S.