Per essere miseramente provinciali e fuori dai circuiti culturali nazionali non occorre molto. E chi amministra questa città non perde occasione per dimostrarlo.

Pubblicato in Termini Imerese