Petralia Soprana

Domani sera nel Borgo più bello d’Italia sarà l’opera dei pupi ad incantare. In prima nazionale sarà messo in scena “Il primo tradimento di Gano di Magonza” a cura di Angelo Sicilia e Leonardo Bruno.
Successo di adesioni per Cuntest, il concorso letterario dedicato al “cunto” ideato da Mario Incudine. Da tutta la Sicilia ma anche dall’Italia del nord continuano ad arrivare “cunti”.
Il ferragosto nel Borgo più bello d’Italia è sempre stato sinonimo di folklore, rievocazioni e gastronomia.
#salvateipaesi è il tema dell’evento poetico Comet che andrà in scena Sabato 10 agosto 2019 dalle ore 22.00 a Piazza Duomo a Petralia Soprana.
Pomeriggio da dimenticare per il Borgo più bello d’Italia sotto assedio dalle fiamme.
Oggi pomeriggio sarà il maestro Vincenzo Gennaro ad essere protagonista con la sua mostra “L’anima e la Materia”.
Sabato 20 luglio il Palazzo Pottino apre le porte al libro di Tregor Russo “Catarsi Redentrice”. La settecentesca struttura farà da cornice alla presentazione dell’opera prima del poliedrico artista siciliano.
Si sono spente le luci sui festeggiamenti dei patroni S.S. Pietro e Paolo. E’ stato tutto un crescendo fino ai giochi pirotecnici finali che hanno illuminato in modo spettacolare il Borgo più bello d’Italia.
Il prossimo sabato 6 luglio, andrà in scena il “Madofestival” giunto ormai alla quinta edizione. Una kermesse musicale che da cinque anni va evolvendosi sempre di più soprattutto dal punto di vista tecnico e degli artisti che si esibiscono.
La Fidapa Madonie ha scelto il Borgo più bello d’Italia per il rinnovo delle cariche. Nella sede del Circolo di Cultura, nella centralissima Piazza del Popolo, si è tenuta l’assemblea e la votazione che ha decretato il nuovo direttivo che durerà in carica due anni.