Termini Imerese, Antonino Cirà nel coordinamento provinciale Uil-FPL

0
465

La Uil Federazione Poteri Locali Sicilia e Palermo si rafforza grazie all’incarico conferito ad Antonino Cirà. Infatti, oltre ai due coordinatori con delega alle Funzioni Locali, Antonino Plano e Vincenzo Prestifilippo, la nomina del termitano Cirà, sindacalista di enorme esperienza, completa la squadra provinciale che avrà il compito di tutelare i diritti dei lavoratori degli enti locali, attraverso un modo nuovo di fare sindacato: partecipato, democratico, costruito attraverso l’ascolto e la condivisione.

Per Antonino Cirà, dipendente del Comune di Termini Imerese, non si tratta del primo incarico. Ha ricoperto diversi ruoli nel direttivo della Uil-Fpl Sicilia e Palermo, e vanta una carriera trentennale come RSU, risultando sempre il primo degli eletti nella lista UIL-FPL. In atto oltre alla carica RSU, ricopre anche l’incarico di RLS (Responsabile della sicurezza), e parallelamente alla carriera sindacale, Antonino segue un’altra grande passione, quella politica.

“Metterò il massimo impegno per essere all’altezza del ruolo – afferma Antonino Cirà – facendo tesoro della mia esperienza sindacale, che considero anzitutto, un servizio alla collettività ispirata dal più assoluto disinteresse. Il sindacato deve rifondare principalmente la cultura del rispetto che sta scomparendo, ricercare sì gli interessi degli iscritti, ma quella idea deve essere soprattutto socialmente utile e giusta. Credo nel sindacato, nella UIL FPL e cercherò, come credo di aver sempre fatto, di mantenere la consueta serietà e affidabilità. Il mio ringraziamento va al segretario generale Salvatore Sampino, insieme a tutta la squadra UIL-FPL Sicilia, che oltre a riempirmi di orgoglio, mi responsabilizza ulteriormente nei confronti di tanti colleghi, la cui attenzione della UIL, non può mancare per la tutela dei diritti, per la crescita professionale e per la salvaguardia dei livelli occupazionali”.

“Esprimo il mio vivo compiacimento per la nomina di Antonino Cirà nel coordinamento provinciale – ha dichiarato il segretario generale UIL FPL Sicilia e Palermo Salvatore Sampino – perché uomo di grande competenza sindacale e di buon senso. Tutti i componenti del coordinamento provinciale avranno il compito di gestire gli 82 comuni del territorio provinciale di Palermo per la contrattazione decentrata, la difesa dei diritti delle lavoratrici e dei lavoratori iscritti e non iscritti alla UIL. Ringrazio Nino Cirà per la disponibilità dimostrata e per l’attaccamento ai nostri colori”.

Nella foto Antonino Cirà e Salvatore Sampino.