Montemaggiore Belsito: elegante scalinata maiolicata nel cuore del corso Giunta Municipale

0
768

La pittoresca cittadina di Montemaggiore Belsito celebra la sua identità culturale attraverso un capolavoro architettonico: la scalinata maiolicata lungo il Corso Giunta Municipale. L’arte si fonde con la funzionalità, poiché i 56 scalini, adornati da maioliche policrome che riflettono l’arte siciliana dal X al XX secolo, rappresentano veri capolavori.

Questa maestosa scalinata, lunga quasi 18 metri, diventa il simbolo di Montemaggiore Belsito, un omaggio tangibile all’arte e alla bellezza. Oltre a superare il dislivello viario da piazza Roma all’ingresso dell’Istituto Comprensivo mons. Raffaele Arrigo, la scalinata immette in Via Francesco Riso. La gradinata è un percorso quotidiano per studentesse e studenti delle scuole medie, incluso il vivace passo delle alunne e degli alunni delle scuole elementari.
Nel contesto della Giunta Municipale, cuore amministrativo della città, emerge una connessione simbolica. Il libro di toponomastica di Santi e Filippo Licata fornisce il contesto, sottolineando che la Giunta Municipale è l’organo esecutivo e deliberativo che regge l’amministrazione dei comuni in Italia.
Le maioliche a fondo bianco narrano storie di vita quotidiana, con figure policrome di nature morte e artigiani stilizzati, richiamando un’epoca di lavori tradizionali. La scalinata, oltre a essere un gioiello architettonico, diventa un viaggio nel tempo, conservando il carattere agricolo che ha plasmato la storia di Montemaggiore Belsito.
Santi Licata