Al Giornale di Cefalù  il Festival delle Filosofie e la Giustizia ambientale

0
181

Il distacco dalla natura, il cambiamento dei nostri comportamenti, leggere in modo completo il rapporto con la natura, allo sfruttamento della natura corrisponde lo sfruttamento di uomini da parte di altri uomini: su questi temi il Festival delle Filosofie ha fatto tappa a Cefalù con gli interventi del presidente Lorenzo Palumbo, i professori Giuseppe Barberio e Marcello Di Paola e l’attore-regista Jacopo Fo (foto).
L’eredità del Cardinale Ernesto Ruffini “Padre dei Poveri”, per 21 anni (1946 – 1967) pastore della Chiesa di Palermo e primate di Sicilia. Interventi di Maria Aurelia Macaluso, direttrice generale Assistenti Sociali Missionarie, Paolo Ruffini, prefetto dicastero comunicazione della Santa Sede, Cardinale Matteo Zuppi, presidente Conferenza Episcopale Italiana. “Eneide allo specchio”, un voto per la Compagnia teatrale dei V.A.N. (Verso Altre Narrazioni), ne parla Irene Cangemi.
Benedetta dal Vescovo la statua di Maria Regina degli Apostoli nel giardino della Scuola paritaria dell’infanzia e primaria “San Giuseppe” dell’Istituto Figlie della Croce, diretto da suor Maria Insinna. Intervento della Madre Generale suor Vincenza Iacuzzi e del Vescovo mons. Giuseppe Marciante.
Il “Treno della Memoria” sabato 29 ottobre, alle 11,22, per un’ora si ferma alla Stazione di Cefalù. Intervistaall’ assessore Antonio Franco. Il Sindaco Daniele Tumminello annuncia: l’acqua all’AMAP. Ed ora?
Le notizie, le interviste, i servizi del Giornale di Cefalù (n.1718 anno 39), video-web diretto e condotto da Carlo Antonio Biondo; da giovedì 27 ottobre 2022 può essere seguito, visto e rivisto su facebook adrianocammarata, link cammarataweb e madonielive. Clip con la copertina ed i temi del Giornale di Cefalù sul canale you tube Carlo Antonio Biondo, al quale ci si può iscrivere per essere sempre aggiornati.