Nominati i nuovi parroci nelle parrocchie di Sciara, Caccamo e Cerda: ecco chi sono

0
881

Continuano le nomine e gli avvicendamenti nell’Arcidiocesi di Palermo, l’arcivescovo Mons. Corrado Lorefice ha nominato i nuovi parroci nelle parrocchie di Sciara, Cerda e Caccamo.Sono diversi gli spostamenti avvenuti in questo 2022 che si avvia alla sua fase conclusiva, in tutto il territorio dell’arcidiocesi, da Palermo a Vicari. Per quanto riguarda le nomine avvenute oggi (22 ottobre 2022), queste sono legate ai paesi di Sciara, Caccamo e Cerda. A Sciara alla parrocchia Sant’Anna arriverà Don Nunzio Pomara che prenderà il posto di Don Claudio Antonio Grasso dopo cinque anni dal suo arrivo, a Caccamo alla Parrocchia SS. Annunziata andrà proprio Padre Grasso che prende il posto di Don Domenico Bartolone il quale quest’ultimo è stato nominato parroco nella Parrocchia SS. Immacolata in Cerda al posto di Don Massimiliano Purpura. Nomine immediate pertanto i nuovi parroci prnederanno possesso delle nuove rispettive parrocchie in tempi brevi, nei prossimi giorni infatti si sapranno le date e gli orari dei nuovi insediamenti, secondo quelle che sono le norme previste in merito a tali attività diocesane. “Con profondi sentimenti di tristezza – si legge in una nota della Parrocchia Sant’Anna di Sciara – dobbiamo salutare il nostro don Claudio che dopo appena 5 anni ha amorevolmente guidato la nostra comunità con animo zelante, umile e paterno.Con sentimenti di immensa gioia e trepidazione, accogliamo il nuovo Parroco don Nunzio nell’attesa di conoscerlo personalmente che sicuramente e fiduciosi, continuerà il lavoro svolto dai suoi predecessori”. “È con grande serenità e con animo libero e generoso nello spirito di obbedienza – scrive Don Domenico Bartolone sul suo account Facebook – che accolgo la volontà del nostro arcivescovo.Lascio la Parrocchia SS.Annunziata di Caccamo che ho amato e servito con gioia per 10 anni e accolgo con amore la parrocchia Maria SS .Immacolata di Cerda nella quale voglio continuare a spendermi con lo stesso impegno e lo stesso amore. Un saluto e un abbraccio a tutte e due le comunità parrocchiali che porto nel cuore e che sono per me un dono del Signore. Sacerdote per sempre”. (CLICCA QUI per leggere le nomine)
Giovanni Azzara