Petralia Soprana, torna la Mattinata ecologica promossa da Cittadinanza Attiva, Consulta Giovanile e Pro Loco

0
109

Torna dopo un anno la mattinata ecologica a Petralia Soprana, promossa dall’associazione Cittadinanza Attiva insieme alla Consulta Giovanile e alla Pro Loco del paese.

Questa mattina i membri dei tre gruppi, insieme a singoli cittadini che si sono aggiunti spontaneamente, si sono dati appuntamento alle 9,30 per iniziare a pulire diverse zone del comune. Bottiglie di vetro, tanta carta e plastica e persino una sedia, un tavolo e una aspirapolvere trovati nella zona della Pinta. L’iniziativa ha l’obiettivo di ripulire zone piene di immondizia, ma anche quello di sensibilizzare alla necessità di prendersi cura del proprio paese e non inquinare gettando rifiuti che restano nell’ambiente anche per secoli.
“È la prima mattinata ecologica alla quale partecipiamo come Consulta Giovanile di Petralia Soprana, nata lo scorso settembre. Prenderci cura del paese è la nostra priorità; vogliamo farlo sviluppando partecipazione giovanile, attraverso iniziative culturali e sociali, ma anche con iniziative di riqualificazione e pulizia come quella di stamattina” – spiega Tiziana Albanese, presidente della Consulta Giovanile di Petralia Soprana. Tanti sacchi neri riempiti differenziando i rifiuti e tanta voglia di fare per migliorare il paese.
“Per noi è stato molto importante per questa iniziativa ricevere l’appoggio della Consulta Giovanile e della Pro Loco, ma anche il contributo di singoli cittadini che spontaneamente si sono uniti a noi. Essere riusciti a sensibilizzare e coinvolgere soprattutto le nuove generazioni ci sembra un buon risultato dopo anni di iniziative come queste”, spiega Agostino Messineo, presidente di Cittadinanza Attiva.