Covid: Termini Imerese e Cefalù restano “zona rossa”

Mercoledì, 05 Maggio 2021 19:20 Scritto da  Pubblicato in Comprensorio
Vota questo articolo
(1 Vota)
Termini Imerese e Cefalù restano “zona rossa”. Lo prevede un’ordinanza del presidente della Regione Nello Musumeci, adottata su richiesta dei sindaci e sulla scorta delle relazioni delle Asp.
Il provvedimento, necessario a causa del numero elevato di positivi al Covid, sarà valido da domani (giovedì 6 maggio) a mercoledì 12. Le misure restrittive riguardano anche i Comuni di: Baucina, Belmonte Mezzagno, Giardinello, Mezzojuso, Bolognetta, Santa Cristina Gela e San Cipirello, nel Palermitano; Gela, in provincia di Caltanissetta; Mineo, nel Catanese; Cerami, in provincia di Enna; Fiumedinisi, nel Messinese; Lampedusa e Linosa, in provincia di Agrigento.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.