Termini Imerese, l’Associazione Spartacus protesta per la chiusura della “Serpentina” per la Prova cronometrata Targa Florio Classic

Domenica, 18 Ottobre 2020 20:34 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

L’Associazione Spartacus protesta per l’ennesima chiusura della “Serpentina” via Paolo Balsamo a Termini Imerese, per permettere lo svolgimento della Prova cronometrata nell’ambito della Targa Florio Classic - Ferrari Tribute To Targa Florio, avvenuta sabato 17 ottobre.

La restrizione, afferma il sodalizio per bocca del suo Presidente Antonino Ferrara, ha bloccato i quartieri Annunziata e S. Orsola in quanto la via Balsamo è l’unico accesso rotabile.
Già in diverse occasioni l’Associazione aveva segnalato il grave disagio per gli abitanti della zona, e nei fatti violando l’art. 9 del Codice della Strada.
“Conoscendo– scrive il Presidente del sodalizio nella sua lettera al Sindaco - il suo trascorso politico, nella qualità di Consigliere comunale, della nostra Termini Imerese e della Sua sensibilità, a difesa dei diritti dei cittadini, auspichiamo che Lei, Sig.ra Sindaco, alla quale i cittadini termitani, hanno affidato le sorti della gestione politica della nostra comunità, diversamente dai suoi predecessori non consideri gli abitanti dei quartieri sopra citati, “cittadini di serie inferiore”. Certi, della Sua attenzione e dell’interesse, a dare una soluzione al problema, La ringraziamo anticipatamente e porgiamo a Lei i più cordiali saluti e un in bocca al lupo per la Sua Sindacatura”.

1 commento

  • Link al commento diego Lunedì, 19 Ottobre 2020 19:34 inviato da diego

    ritengo che l'associazione spartacus debba vedere oltre il proprio naso,parliamo di una momentanea chiusura di circa 3 ore per una manifestazione motoristica di alto livello che da lustro alla nostra citta' inoltre qualsiasi problema serio avrebbe fatto saltare il divieto di percorrenza della strada.capisco il disagio di qualcuno ma tutti i venerdi' termini bassa e' invasa per il mercatino dalle 6 alle 15 e anche li ci sono case ed attivita' di tutto rispetto....o no? bisogna ogni tanto avere il buon senso di apprezzare quelle manifestazioni che attraversano la nostra cittadina, di qualunque tipo sia,corse di bici,corse podistiche,raduni ,infiorate ,sagre etc .perche' portano si inevitabilmente qualche disagio ma sono anche fonte di arricchimento culturale per tutti.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.