Termini Imerese, “eccessiva presenza di umido nell’indifferenziato”: la discarica rigetta i carichi e il Comune costretto a trasferire i rifiuti fuori regione

Martedì, 21 Luglio 2020 14:46 Scritto da  Pubblicato in Termini Imerese
Vota questo articolo
(0 Voti)

L’indisponibilità di impianti di compostaggio a livello regionale ha costretto nei giorni scorsi il Comune di Termini Imerese a conferire la frazione organica dei rifiuti unitamente all’indifferenziato.

Purtroppo, la discarica ci ha rigettato i carichi per “eccessiva presenza di umido nell’indifferenziato” e ci siamo ritrovati inevitabilmente con i compattatori pieni: queste circostanze hanno generato disservizi al cittadino di cui ci scusiamo.
Al fine di affrontare e risolvere la problematica stiamo predisponendo un “piano straordinario”, trasferendo temporaneamente i rifiuti organici fuori regione, ed eliminando i rifiuti da terra, utilizzando ulteriori automezzi messi a disposizione dalla Dusty, società di gestione del servizio.
“Ci scusiamo - il Dirigente del Servizio e il Commissario Straordinario - con la cittadinanza per i disservizi che si sono generati in questi giorni per cause non dipendenti dalla nostra volontà ».

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.