Sciara, l'arcivescovo di Catania mons. Salvatore Gristina celebra 50 anni di ordinazione sacerdotale

Domenica, 17 Maggio 2020 15:44 Scritto da  Pubblicato in Sciara
Vota questo articolo
(0 Voti)
Ricorre oggi 17 maggio 2020, il 50° anniversario dell'ordinazione sacerdotale di mons. Salvatore Gristina, arcivescovo di Catania e presidente della CESI (Conferenza Episcopale Siciliana) originario di Sciara. 
Mons. Gristina è infatti nato a Sciara il 23 giugno 1946 ed ha compiuto gli studi presso il Seminario Arcivescovile di Palermo, dopo aver conseguito la Laurea in Filosofia presso l’Università degli Studi di Palermo, si è trasferito a Roma dove ha conseguito la Licenza in Diritto Canonico presso la Pontificia Università Lateranense. Dopo gli studi, il 17 maggio 1970 è stato ordinato sacerdote da Papa Paolo VI, successivamente è stato Vicario Parrocchiale ed insegnante nelle Scuole Statali dal 1970 al 1974. Dopo questi fatti, Mons. Gristina ha frequentato la Pontificia Accademia Ecclesiastica (1974-1976), conseguendo il relativo diploma in Scienze diplomatiche, e successivamente ha prestato servizio - in prosieguo di tempo - come Addetto di Nunziatura, Segretario di Nunziatura ed Uditore di Nunziatura presso le Rappresentanze Pontificie in Costa d’Avorio (1976-1980), Trinidad e Tobago (1980-1983) e Brasile (fino al 1984). Prima di essere nominato, nel 1988, Vicario Generale dell’Arcidiocesi e Moderatore della Curia Arcivescovile e il 16 luglio 1992, è stato eletto Vescovo titolare di Musti di Numidia e Ausiliare dell’Arcidiocesi di Palermo, dove è stato il primo collaboratore dell’Em.mo Card. Salvatore Pappalardo e, dal 1996, dell’Em.mo Card. Salvatore De Giorgi, il 3 ottobre 1992 ha ricevuto l'Ordinazione episcopale nella Cattedrale di Palermo. 
Dopo essere stato trasferito ad Acireale nel 1999, Gristina dal 2002 ad oggi è Arcivescovo di Catania dove svolge attualmente il suo ministero e durante il quale non ha mai dimenticato la sua "Sciara" la quale è sempre nei suoi pensieri, spesso infatti i fedeli sciaresi si recano in visita a Catania per incontrarlo e per partecipare alla messa da lui presieduta. Per l'occasione, il sindaco di Sciara, Roberto Baragona ha inviato gli auguri all'Arcivescovo: "È con grande affetto - scrive Baragona su Facebook - che oggi ci stringiamo virtualmente a Lei in questo suo cammino sacerdotale che il Signore buon Pastore ha guidato al meglio. Sono certo, sua Eccellenza, che le responsabilità che Dio Le ha affidato nel guidare al meglio la sua comunità sono state svolte con grande senso di dedizione e vocazione fin da giovane e che hanno portato Lei a questo importante traguardo di vita sacerdotale, dedicandosi sempre all'annuncio della parola di Dio a servizio del prossimo". Anche il parroco di Sciara, Don Claudio Antonio Grasso al termine della messa di oggi ha elargito gli auguri a Mons. Gristina: "Ho chiamato all'arcivescovo per fargli gli auguri a nome di tutta la comunità di Sciara; ci ringrazia per aver elevato preghiere al Signore per il dono dei suoi 50 anni di sacerdozio". Sempre oggi alle 18:00, Mons. Gristina celebrerà in Cattedrale una Messa a porte chiuse per ricordare i suoi 50 anni di ordinazione sacerdotale, nei giorni scorsi aveva detto: "Ricorderò i 50 anni di ordinazione sacerdotale in queste condizioni, cercheremo poi in seguito di vivere insieme un momento comunitario che sarà allietato anche dall’ordinazione di nuovi sacerdoti. Per domenica chiedo a tutti voi una preghiera, preghiamo per tutti i sacerdoti ed in modo particolare per me che ne ho tanto bisogno".
Giovanni Azzara

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.