Campofelice di Roccella, Giornata della memoria: una pietra ed una rosa rossa sotto l'ulivo per ricordare le vittime della Shoah

Martedì, 28 Gennaio 2020 03:09 Scritto da  Pubblicato in Campofelice
Vota questo articolo
(0 Voti)

Per il Giorno della memoria a Campofelice di Roccella  il Sindaco Michela Taravella ha incontrato gli studenti presso il Liceo Scientifico D. B. Amato, insieme all'associazione CO. TU. LE. VI e alla Consulta giovanile.

Un confronto mirato a far emergere l'importanza della memoria di una pagina turpe della storia della umanità e sottolineare  l'intangibilità delle libertà e dei diritti di ciascuno. Dopo la drammatizzazione di un brano tratto dal diario di Anna Frank, è stato  affrontato il tema delle leggi razziali  e dei lager di ieri e di oggi: il ricordo delle vittime dell'Olocausto per non commettere più gli orrori del passato. Il momento conclusivo ha coinvolto tutti gli alunni  che hanno deposto una pietra e una rosa rossa sotto un alberello di ulivo, nel ricordo di tutte le vittime della Shoah.
"Per la giornata della memoria ho indossato la fascia tricolore - dichiara la sindaca Taravella -  per  richiamare, attraverso i simboli dello Stato repubblicano, i valori di uguaglianza, libertà e democrazia sanciti nella Carta fondamentale, che devono fare da scudo contro l'odio, le discriminazioni, la violenza ed il negazionismo dei crimini contro l'umanità".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.